La voce delle donne

    Cosa significa vivere con la Sindrome Premestruale?

  1. Manifestavo mal di testa lancinante, irritabilità, cicli abbondanti, stanchezza, a volte gonfiore alle mani, emotività., vulvodinia. Visitata da 5 ginecologi, nessuno ha attribuito i miei sintomi alla PMS, ma una volta che arrivava il ciclo i sintomi scomparivano.
    Karla, anni 39
  2. Mal di testa continui, disturbi del sonno, gonfiori abnormi, stanchezza cronica improvvisa. Un mostro che dorme dentro di te e si sveglia ciclicamente trasformandoti completamente, amplificando la percezione di cio che ti succede
    Paola, anni 45
  3. Scatti di rabbia incontrollabili e poi sensi di colpa incolmabili. A seguire depressione con conseguente isolamento dal mondo! La mancanza di supporto adeguato peggiora la situazione e alimenta il sentimento di solitudine e totale sbandamento.
    Anna, anni 34
  4. Attacchi di fame, voglia di dolce e salato. Pancia gonfia e mal di testa. Mi adiro con molta facilita con chiunque si dimostri minimamente provocatorio nei mie confronti: dal vicino, al capo ufficio, dal marito al collega. Nessuna differenza.
    Elisa, anni 36
  5. Mi dimentico tutto e mi sento la testa in una bolla di sapone. Mangio schifezze e mi passa la voglia di andare in palestra. Mi sento il seno scoppiare e non ho nessuna energia. Poi mi arriva il ciclo e sono di nuovo me stessa.
    Nadia, anni 28
  6. Mi sono resa conto molto tardi di soffrire di PMS. Nessun dottore aveva attribuito i miei sintomi alla PMS. Ritenevano avessi problemi mentali, le persone intorno a me pensavano fossi "odiosa". Ma gli antidepressivi non risolvevano il problema. E' bastata la pillola anticoncezionale!
    Laura, anni 40
  7. La PMS ha distrutto la mia vita sociale e il mio matrimonio. Per diversi anni ho seguito psicoterapie che pero' non risolvevano nulla. Poi ho cominciato a notare che i miei comportamenti "a rischio" erano concomitanti con sintomi fisici ricorrenti e ho scoperto l'esistenza della Sindrome Premestruale.
    Cristina, anni 32
  8. Prima del ciclo mi sento molto piu sensibile del solito a critiche e commenti. Perdo molto facilmente la pazienza con i miei bambini e li sgrido spesso. Mi sento in colpa dopo e cerco di rimediare. Avverto forti mal di testa, una sensazione di gonfiore alla pancia e forti fitte al seno che scompaiono con le mestruazioni.
    Carmen, 42
  9. Ogni mese la stessa storia, la stessa paura che possa combinare qualcosa di irreparabile: la mail scritta in preda alla rabbia, le mie urla udibili dal vicinato, l'aggressivita nei confronti del mio ragazzo...Dopo un paio di settimane, ridivento normale, come se nulla fosse successo.
    Simona, 25